Sony RX100 – Canon serie G – Panasonic LX1000 – Specifiche e costi

Sony RX100 – Canon serie G – Panasonic LX1000 – Specifiche e costi

L’ACQUISTO DELLA FOTOCAMERA

Nel momento in cui bisogna decidere quale fotocamera acquistare per la fotografia subacquea, la grande varietà di scelta trasforma questa decisione in un vero dilemma, in quanto le possibilità sono così tante che l’unico limite possibile è il proprio budget…

Si può spaziare dalle poche centinaia di euro, con cui acquistare piccole fotocamere impermeabili (che non necessitano di scafandro), in grado di offrire già da subito e senza particolari conoscenze fotografiche delle ottime immagini (come ad esempio la Canon D30 0 Nikon AW130) fino a spendere migliaia di euro per fotocamere professionali e scafandri ad altissime prestazioni.

Tra i due estremi esiste un mercato di fotocamere, cosiddette compatte, le cui caratteristiche e prestazioni hanno poco da invidiare a prodotti ben più costosi, ma attestandosi su fasce di prezzo tutto sommato accessibili.

Ho voluto mettere a confronto le caratteristiche principali di quelle che sono le migliori fotocamere compatte attualmente sul mercato, che sono anche le più amate nel mondo della fotografia subacquea.

RX100III vs RX100IV vs G7XII vs G7X vs LX100

  • per fps FOTO e VIDEO è indicata la massima velocità alla massima risoluzione

 

LE MIGLIORI COMPATTE SUL MERCATO

Tra i modelli presi in considerazione ci sono le sorprendenti SONY della serie RX100, qui ho preso in esame solo le RX100 M3 e la M4, anche se ormai è sul mercato la quinta versione del modello, il prezzo è ancora troppo alto per poterla considerare una fotocamera di fascia media (sopra i 1.000 €). Il confronto prevede poi la PANASONIC LX100, la più vecchia tra tutte, ma ancora valida e molto amata dai subacquei, infine 3 fotocamere CANON della serie G, la G7X, la seconda versione G7X Mark II e la G9X

Grandi assenti sono le fotocamere Nikon, la casa giapponese è ferma da un bel po’ per quanto riguarda il settore compatte, nel febbraio del 2016 erano state annunciate tre fotocamere dalle caratteristiche straordinarie, che avevano entusiasmato tutti gli appassionati (compreso il sottoscritto), la DL24-85 in particolare sembrava avere caratteristiche eccellenti per la fotografia subacquea, ma sta di fatto che da quasi un anno la data di lancio viene rimandata di mese in mese e ad oggi non si hanno ancora notizie certe (gli ultimi rumors parlano di marzo 2017).

LA SCELTA DELLO SCAFANDRO

Accanto alle caratteristiche tecniche principali delle varie fotocamere ho preso in esame anche alcuni modelli di scafandri, perchè la seconda scelta più difficile dopo aver deciso quale fotocamera acquistare, è decidere quale scafandro abbinare. In questo caso la scelta è meno vasta, ma comunque le fasce di prezzo e i materiali con cui sono realizzati possono mettere in difficoltà nel decidere quale è il prodotto più adatto a noi.

Uno dei fattori che maggiormente incide sul prezzo è il materiale con cui sono realizzati gli scafandri, si tratta perlopiù di plastica o metallo, con l’eccezione delle custodie Isotta che sono realizzate in plastica, ma con rifiniture in metallo, come le manopole di regolazione e il sistema di bloccaggio.

Nelle marche prese in considerazione in tabella Nauticam, Isotta e Acquapazza sono in metallo mentre le altre sono in policarbonato

Altra nota che vale la pena aggiungere riguarda lo scafandro FantaSea per i modelli SONY RX100, in quanto l’articolo Fantasea FRX100 è compatibile con ben 3 modelli, l’RX100M3, M4 e l’ultimissimo M5, un dettaglio non da poco che consente di cambiare fotocamera con il tempo, passando a modelli più moderni e performanti, ma conservando sempre lo stesso scafandro.

Un’ultima considerazione riguarda gli scafandri Meikon, per quasi tutti i modelli sono i più economici, ma questo non sempre è da intendere come un risparmio, in quanto non esiste un distributore europeo, quindi ai prezzi indicati bisogna aggiungere eventuali oneri doganali o IVA da pagare al momento dell’importazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *