Umbraculum mediterraneum

Umbraculum mediterraneum

L’ Umbraculum mediterraneum è uno dei molluschi più strani tra quelli che popolano i fondali del mediterraneo. Sebbene sia diffuso in vaste zone dell’oceano Atlantico, dell’oceano Pacifico e di quello Indiano non è facile incontrarlo per le sue straordinarie doti mimetiche e anche perchè conduce una vita perlopiù notturna. Per queste stesse ragioni le informazioni che si hanno su questo mollusco sono davvero esigue.

Umbraculum meditarraneum - 03Umbraculum meditarraneum - 05

 

Appartenenti all’ordine degli Opistobranchia (letteralmente “branche poste dietro”), vivono su fondali rocciosi dove abbondano le spugne di cui si nutrono. La caratteristica principale è una conchiglia di dimensioni ridotte posta sul dorso, del tutto insufficiente a ricoprire il mollusco. Su questa conchiglia si trovano spesso alghe o anemoni che crescono in simbiosi con il mollusco contribuendo al suo altissimo livello di mimetismo. La pelle molto irregolare è ricoperta da papille dall’aspetto verrucoidale e anteriormente presenta due propagini simili ad antenne, alla radice delle quali si trovano gli occhi.

Umbraculum meditarraneum - 02Umbraculum meditarraneum - 01

Raggiunge ragguardevoli dimensioni per un mollusco, può anche superare i 20 cm di diametro, ma nonostante questo l’umbraculum meditarraneum resta un animale molto schivo e difficile da individuare anche per i subacquei più esperti.

Classe: Gasteropide

Ordine: Notaspidea

Famiglia: Umbraculidae

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *